sei in Arte

  • Categoria: sei in Arte

Tempo e spazio nell'arte

Per la storia diversa delle 'spazialità' nelle arti

di Luca Calabrò

I tre teschi 1900 Paul Cezanne

Flagellazione di Cristo, di Piero della Francesca

L' ultimo millennio di storia delle arti in occidente ha visto un estremo dinamismo creativo nel succedersi di stili e tecniche anche diversissime fra loro.

Leggi tutto

  • Categoria: Gli animali

Animali e arte nella storia

Interpretazioni primitive, misteriose, simboliche e oggi dissacranti

di Luca Calabrò

calabro 1

[foto 1]

Il rapporto uomo-animale, che come è ovvio si perde nel tempo, è rapporto dell’uomo con il suo habitat e quindi con l’altro da sé.

Leggi tutto

  • Categoria: Il cibo

Arte e cibo

Uno sguardo diverso

di Giusi Sartoris

plastica 1200

Nulla è scontato quando l'arte incontra il cibo, da sempre una fonte inesauribile di ispirazione in tutte le sue forme.

Leggi tutto

  • Categoria: sei in Arte

Giacometti Art Walk - la guida digitale

Inaugurazione di Giacometti Art Walk

www.centrogiacometti.ch

gaw dito

Grazie alla app Giacometti Art Walk, una nuova offerta culturale innovativa, la Fondazione Centro Giacometti vuole rendere più attrattiva la Val Bregaglia per gli escursionisti interessati alla cultura.

Presentazione: sabato, 14 maggio 2016, Stampa, Salone Piz Duan, dalle ore 14:30

Leggi tutto

  • Categoria: sei in Arte

Casimiro Di Crescenzo a Chiavenna

 

corbetta giacometti
Busto del dott. Corbetta, di Alberto Giacometti

Chiavenna, 7 aprile 2016

Casimiro Di Crescenzo, storico dell'arte di Venezia e profondo conoscitore della biografia e dell'opera di Alberto Giacometti ha tenuto una conferenza sui percorsi lombardi dell'artista bregagliotto presso la sala conferenze della Banca Popolare di Sondrio a Chiavenna.

Leggi tutto

Ritrovare la serenità grazie all'arte

Terapia liberatoria per chi la pratica, ma anche per chi la osserva

a cura di Alberto Bonacina

alep-le-bimaristan

Bimaristan Arghun - Aleppo, Siria

"Il dolore più grande è non essere desiderati, renderti conto che i tuoi genitori non hanno bisogno di te quando tu hai bisogno di loro. Quando ero bambino ho vissuto momenti in cui non volevo vedere la bruttezza, non volevo vedere di non essere voluto. Questa mancanza di amore è entrata nei miei occhi e nella mia mente. Non sono mai stato veramente desiderato. L'unico motivo per cui sono diventato una star è la mia repressione. Nulla mi avrebbe portato a questo se fossi stato normale".

Leggi tutto

Back to top
Condividi